PRESTAZIONI ECCEZIONALI. DESIGN AGILE.

La prima fotocamera Nikon di formato FX, la D3, rappresenta un grande salto nella fotografia digitale che ha cambiato per sempre il modo di lavorare dei professionisti. Ora, con il lancio della seconda fotocamera Nikon di formato FX, la Nikon D700, è possibile ottenere, con un design più compatto e più leggero, molti di quegli stessi straordinari risultati che hanno reso da subito leggendaria la Nikon D3. Come la D3, la D700 supera le aspettative dei più importanti fotografi del mondo, in un corpo agile sviluppato a partire dalla pluripremiata D300 di formato DX. In luce morbida e tenue riesce a catturare tonalità omogenee seducenti con un dettaglio sorprendente. In tutta semplicità. In condizioni di luce scarsa produce immagini praticamente prive di disturbi per garantire risultati impeccabili fino a ISO 6400. In tutta semplicità. E in condizioni di illuminazione continuamente variabili, la D700 gestisce questi complessi cambiamenti di esposizione con la funzione Controllo automatico ISO. In tutta semplicità. Quando le vostre giornate sono lunghe e impegnative e avete bisogno di non caricarvi troppo nei vostri viaggi, apprezzerete la portabilità, la rapidità di risposta e la maneggevolezza ottimamente bilanciata della fotocamera. E quando vi serve maggiore rapidità per catturare un momento cruciale, la D700 può essere dotata di un Multi Power Battery Pack opzionale che garantisce una ripresa in sequenza fino a un massimo di 8 fotogrammi al secondo. Soggetti in rapido movimento, lenti o immobili: li catturerete tutti con precisione e nitidezza grazie all'esclusivo sistema AF a 51 punti di Nikon. In tutta semplicità. Ogni aspetto della D700 è stato minuziosamente progettato per offrirvi la libertà di lavorare in modo efficiente e con la massima sensibilità, come una naturale estensione della vostra personale visione. La D700 offre una impressionante gamma delle prestazioni più elevate che la fotografia digitale sia oggi in grado di offrire.




Il segreto per ottenere immagini eccezionali:
il sensore CMOS in formato FX Nikon da 12,1 megapixel


La nuova D700 Nikon, dotata dello stesso sensore di immagine CMOS in formato FX originale Nikon sviluppato per l'innovativa D3, produce immagini sorprendentemente nitide. La combinazione tra la precisione generale e l'efficienza nella gestione della luce di questo sensore e le leggendarie prestazioni degli obiettivi intercambiabili NIKKOR è essenziale per l'eccezionale qualità di immagine condivisa da queste due straordinarie fotocamere. Gli ingegneri Nikon comprendono l'importanza di trasformare il prima possibile la luce in segnali elettrici. Per tale motivo hanno condotto un'ampia serie di prove per costruire un sofisticato sensore di immagine caratterizzato da una precisione nanometrica e una perdita minima assoluta. È questo uno dei principali motivi per cui le immagini prodotte dalla D700 non eguagliano semplicemente la risoluzione e le sfumature di tonalità della pellicola: gli standard sono ampiamente superati dalla D700. Il grande formato FX Nikon e la risoluzione a 12,1 megapixel sono fattori importanti che contribuiscono a ottenere questa incomparabile qualità dell'immagine. Ogni pixel presenta ampi spazi per la conservazione dei dettagli, anche nelle ombre e nelle alte-luci, caratteristica impossibile per le fotocamere meno sofisticate. Con questo livello di qualità, potete aspettarvi un'integrità dell'immagine che supera di gran lunga i numeri.





Ricca gradazione di tonalità, ampia gamma dinamica: Conversione A/D a 14 bit seguita da elaborazione delle immagini a 16 bit


Un altro elemento essenziale che contribuisce alla straordinaria qualità di immagine della D700 è la potente e avanzata elaborazione delle immagini EXPEED di Nikon, una tecnologia che condivide con la D3. I dati copiosi acquisiti con il sensore CMOS in formato FX Nikon da 12,1 megapixel mantengono un rapporto segnale-disturbo estremamente elevato per tutta la conversione A/D a 14 bit e nelle diverse fasi dell'elaborazione dell'immagine a 16 bit. Questa caratteristica assicura gradazioni di tonalità uniformi, i minimi dettagli delle ombre e una transizione continua anche nelle alte-luci, consentendo di ottenere risultati senza paragoni in una sorprendente varietà di situazioni: con buona illuminazione, in controluce o con scarsa illuminazione. I colori rimangono ben saturati e precisi anche nella transizione, contribuendo a una profondità dell'immagine che non è assolutamente raggiungibile con fotocamere meno sofisticate. Questa tecnologia si applica non soltanto ai file NEF (RAW) di Nikon ma anche ai file JPEG, che spesso non richiedono una post-elaborazione e sono pronti per la stampa immediata. Le esclusive tecnologie EXPEED di Nikon elaborano dati copiosi a velocità fenomenali. E, a differenza di molte fotocamere digitali, tutto viene gestito da un singolo modulo, con un notevole risparmio della carica della batteria. Questo aspetto, unito all'ampia memoria buffer, garantisce una maggiore libertà in situazioni cruciali come gli scatti prolungati di soggetti in rapido movimento, ad esempio nella fotografia sportiva e naturalistica.




File nitidi da ISO 200 fino a 6400


L'elevato rapporto segnale-disturbo della D700 contribuisce a ottenere file di immagini con una nitidezza impeccabile nella più ampia gamma di impostazioni ISO. La gamma standard della D700 si estende da ISO 200 a ISO 6400 e, indipendentemente dall'impostazione selezionata, garantisce un'eccezionale qualità di immagine. Ora, potete scegliere impostazioni ISO elevate senza esitazioni e avere la garanzia di un disturbo notevolmente ridotto. E quando le condizioni lo richiedono, potete anche scendere fino a ISO 100 o salire fino a ISO 12800 o addirittura ISO 25600.



CONGELATE L'AZIONE,
PERFEZIONATE LA COMPOSIZIONE
 

Sistema AF a 51 punti

I 51 punti AF del modulo sensore AF Multi-CAM 3500FX della D700, posizionati in modo strategico, sono identici a quelli della D3 e tengono a fuoco il soggetto anche in caso di un suo movimento rapido e/o irregolare, in tutto il fotogramma. Come risultato avrete immagini nitide e la possibilità di sperimentare una maggiore varietà di composizioni. Il sensore AF di rapidissima reattività rileva il soggetto addirittura in -1 EV. I 15 punti delle tre righe centrali utilizzano sensori a croce per un rilevamento molto potente con qualsiasi obiettivo NIKKOR con diaframma f/5.6 o maggiore, superando di gran lunga le limitazioni imposte da sistemi concorrenti analoghi e contribuendo ulteriormente all'ampia serie di prestazioni di qualità superiore e alla versatilità dei sistemi Nikon. Dopotutto, un autofocus accurato mentre si insegue un soggetto cruciale non è un lusso, è una necessità.


Modi area AF versatili


I tre modi area AF della D700, Punto AF singolo, AF ad Area dinamica e Auto-Area AF, sono adatti per ogni situazione di ripresa. Con un buon controllo della luce e un soggetto statico, l'opzione Punto singolo AF garantisce che l'elemento più importante della composizione, ad esempio gli occhi di una persona in un ritratto, venga messo a fuoco in modo nitido. L'opzione AF ad Area Dinamica consente di selezionare diverse opzioni di messa a fuoco, utilizzando 9, 21 o tutti i 51 punti. È sufficiente selezionare un singolo punto AF come priorità e le aree circostanti fungeranno da backup. Si tratta di un vantaggio significativo quando si riprendono soggetti in movimento. Per mettere a fuoco soggetti in movimento irregolare, selezionate l'opzione 9 punti per ottenere una maggiore precisione. In caso di contrasto insufficiente per un rapido rilevamento della messa a fuoco, la selezione dell'opzione 21 o 51 punti facilita tale rilevamento. L'opzione 51 punti consente di utilizzare il modo Inseguimento 3D che sfrutta le informazioni sui colori fornite dal sensore RGB da 1.005 pixel per seguire automaticamente i soggetti in movimento attraverso i punti AF. Tuttavia, a differenza di altri sistemi AF ad Area Dinamica, non dovete riposizionare manualmente il punto AF per continuare a inseguire il soggetto: potrete, quindi, concentrarvi di più sulla composizione. Anche il modo Auto-area AF utilizza le informazioni sui colori e speciali algoritmi di riconoscimento dei volti per mettere automaticamente a fuoco il volto di un individuo. Questa caratteristica si rivela estremamente utile in quelle situazioni in cui non si ha praticamente tempo per selezionare un punto di messa a fuoco oppure quando si utilizza la funzione Live View nel modo Mano libera con angoli ampi o stretti.




Rapidità, risposta ed energia
fino a 8 fotogrammi al secondo


Con un tempo di avvio di 0,12 secondi e un ritardo allo scatto di appena 0,04 secondi (standard CIPA), la fotocamera D700, compatta e leggera, unisce velocità, risposta e potenza per competere con la Nikon D3 professionale. Se è l'agilità che vi interessa, utilizzate la D700 nella sua configurazione più leggera per ottenere un tempo impressionante di 5 fotogrammi al secondo. Per una rapidità ancora maggiore, montate il Multi Power Battery Pack MB-D10 per potenziare la ripresa e ottenere fino a 8 fotogrammi al secondo: ideale per la fotografia di eventi sportivi o di azioni veloci. Con la D700, potete scattare fino a 1000 fotogrammi, mentre con l'aggiunta dell'MB-D10 potrete raggiungere il numero impressionante di 2900 fotogrammi (standard CIPA). Il design del Multi Power Battery Pack si integra perfettamente con quello della D700, consentendo una comoda presa, in particolare per la ripresa di composizioni verticali, e una salda stabilità quando si utilizza il treppiedi o un obiettivo lungo e pesante. La D700 supporta anche la tecnologia UDMA di nuova generazione, che incrementa ulteriormente la velocità di registrazione e consente di effettuare più scatti consecutivi, caratteristica cruciale per le opportunità di scatto irripetibili.



Sistema di riconoscimento scena


Il rivoluzionario sistema di riconoscimento scena di Nikon ridefinisce l'ambito, la precisione e le prestazioni del controllo automatico SLR digitale. Uno dei modi con cui viene raggiunto questo risultato è attraverso l'ampliamento delle potenzialità del rinomato sensore RGB da 1.005 pixel ben oltre la misurazione 3D Color Matrix II e il controllo flash i-TTL, applicando le informazioni fornite dal sensore anche all'autofocus e ai processi di bilanciamento automatico del bianco, introducendo così un livello assolutamente nuovo di precisione e prestazioni. Questa tecnologia rivoluzionaria si basa su un esclusivo dispositivo ottico che consente letture più precise delle informazioni sui colori per garantire un livello senza precedenti di informazioni e analisi dettagliate relative alla scena. In tal modo, la D700 è in grado di conoscere e comprendere elementi aggiuntivi ed essenziali all'interno della scena che sta per essere fotografata. Ogni scena viene analizzata alcuni millisecondi prima dello scatto dell'otturatore, ottimizzando ulteriormente l'autofocus, l'esposizione automatica, il controllo i-TTL e il bilanciamento del bianco, prima dell'acquisizione dell'immagine. Pensate al sistema di riconoscimento scena come a un assistente dotato di intelligenza artificiale




Informazioni precise sui colori per
una eccezionale precisione AF


Grazie alla lettura di informazioni precise sui colori, la D700 offre un autofocus con prestazioni di identificazione e inseguimento del soggetto che nessun'altra fotocamera è in grado di eguagliare. Utilizzate uno dei modi AF ad area dinamica (9, 21 o 51 punti) e le informazioni sui colori del soggetto principale indicheranno al sistema AF della D700 di continuare a inseguire il soggetto, indipendentemente dalla direzione del suo movimento: verso la fotocamera, lontano dalla stessa o da un lato all'altro. Le informazioni sui colori sono parte integrante del modo Inseguimento 3D, che utilizza i colori per seguire costantemente il soggetto, spostando i punti di messa a fuoco in base alle necessità, per consentirvi di concentrarvi sulla composizione ideale senza dovervi preoccupare di tenere a fuoco il soggetto. Nel modo Auto-area AF, la D700 riconosce automaticamente le persone e le tonalità della pelle, mettendo rapidamente a fuoco l'elemento più importante: il volto di una persona.



LIVELLO DI PRECISIONE
DEL CONTROLLO AUTOMATICO
 

Risultati altamente sofisticati
dell'esposizione auto e flash


I professionisti attenti elogiano da tempo la misurazione Color Matrix 3D II di Nikon per la sua precisione uniforme e di qualità superiore. Infatti, offre risultati di esposizione fedeli a quello che il fotografo vede effettivamente in diverse situazioni di illuminazione, ad esempio frontale, laterale e controluce. Il sistema analizza diverse condizioni della scena, ad esempio luminosità, contrasto, area AF selezionata, colore, distanza soggetto-fotocamera e anche la qualità riflettente di una scena, quindi confronta questi elementi con un database interno contenente informazioni ricavate da oltre 30.000 situazioni di ripresa effettive, per garantire una precisione di esposizione davvero incredibile. L'analisi delle alte-luci effettuata dall'esclusivo sistema di riconoscimento scena di Nikon unita all'elaborazione delle immagini della D700 garantisce immagini che conservano in modo preciso le tonalità e i dettagli particolareggiati nelle alte-luci e nelle aree in ombra.






Bilanciamento automatico del bianco,
anche in presenza di tipi di luce diversi


Il bilanciamento automatico del bianco agisce in combinazione con il sistema di riconoscimento scena di Nikon per offrirvi ancora di più. Alcuni millisecondi prima dello scatto dell'otturatore, le informazioni del sensore RGB da 1005 pixel della D700 calcolano l'estrazione delle caratteristiche della scena, confrontandola con i 5000 esempi di dati di scatto effettivi tra le 20.000 immagini memorizzate nel database AWB della fotocamera. In tal modo, potete scattare in tutta sicurezza, anche in condizioni complicate, ad esempio in caso di illuminazione a vapori di mercurio, al sodio arancione e in caso di tipi di luce misti che confonderebbero le fotocamere meno sofisticate. Con la D700, il bianco resta bianco, il giallo appare giallo, esattamente come lo vedete. I risultati sono sorprendenti ed enormemente soddisfacenti.



Funzione Live View con LCD ad alta definizione da 920.000 punti

La funzione live view della D700 estende ulteriormente la versatilità in svariate condizioni di ripresa. Nella fotografia in studio, ad esempio, il monitor LCD della D700 mostra splendide immagini luminose e nitide attraverso uno schermo di 7,5 cm (3 pollici) e 920 k punti in tempo reale. Essendo grande e chiaro, vi rendete sempre conto di quello che succede nella vostra composizione. L'ampio angolo di visione da 170 gradi consente di vedere quello che succede davanti alla fotocamera da angolazioni estremamente alte o basse. La D700 presenta due modi: Treppiedi e Mano libera.




AF a contrasto nitido nel modo Cavalletto


Il modo Cavalletto è ideale per quelle condizioni che richiedono una messa a fuoco precisa e prevedono una composizione dettagliata, ad esempio nella fotografia di nature morte in studio, nella ripresa di opere architettoniche e paesaggi. In questo modo, il sistema AF a contrasto di fase e ad alta precisione, che utilizza il sensore CMOS in formato FX, offre una messa a fuoco eccezionalmente precisa da qualsiasi punto dell'intero fotogramma, molto più ampia rispetto all'area a 51 punti AF. È possibile ridisporre facilmente soggetti di nature morte verificando contemporaneamente la composizione oppure verificare la messa a fuoco ingrandendo fino a 13 volte l'immagine del punto AF: una caratteristica indispensabile per le riprese macro in cui piccole variazioni nella posizione del soggetto incidono notevolmente sulla profondità di campo. È anche possibile controllare la messa a fuoco e lo scatto dell'otturatore da un personal computer tramite Camera Control Pro 2. Se utilizzato in combinazione con gli obiettivi PC-E NIKKOR Nikon più recenti, che comprendono le funzioni di basculaggio e decentramento, il modo Cavalletto della funzione Live View vi consente ancora di più di seguire i vostri istinti creativi.




Flash incorporato
con copertura di campo dell'ottica di 24 mm e controllo flash i-TTL


La D700 è totalmente compatibile con l'eccezionale sistema di illuminazione creativa Nikon, che comprende il controllo flash i-TTL e l'illuminazione avanzata senza cavi. L'analisi delle alte-luci del sistema di riconoscimento scena della fotocamera perfeziona ulteriormente il sistema di illuminazione delle fotocamere reflex digitali più sofisticato del mondo. Attraverso il sensore RGB da 1.005 pixel per una valutazione di misurazione del flash più sofisticata, questo sistema riduce la sovraesposizione a un livello mai raggiunto prima, perfino con i soggetti piccoli, che tendono facilmente a essere sovraesposti. Anche l'accuratezza della misurazione per scene che contengono oggetti altamente riflettenti è stata sensibilmente migliorata. Il flash incorporato presenta una copertura di campo dell'ottica di 24mm e funge da pilotaggio commander senza cavi per un massimo due gruppi di lampeggiatori remo ti nell'illuminazione avanzata senza cavi.




ARTICOLI  

Nikon eXperience Nikon School


Cammino di Santiago de Compostela
1
A cura di: Roberto Roseano
Da alcuni anni meditavo di fare il Cammino Francese, circa 800 km a piedi nel nord della Spagna dai Pirenei al confine con la Francia (St.Jean-Pied-de-Port) sino a Santiago de Compostela in Galizia. Ci sono tante ragioni per fare il Cammino. Ma quale che sia la ragione, tutti ritornano a casa entusiasti. Volevo capire perché. Per me, poi, c'era una ulteriore motivazione: molte persone mi avevano detto che lungo il Cammino avrei potuto fare delle bellissime foto. Così lo scorso anno ho deciso di partire in Agosto, dopo essermi allenato negli 8 mesi precedenti con uno zaino da 12 kg sulle spalle...





Calendario glamour 2012: digital tools in glamour
1
A cura di: Elda Di Felice
Amo molto la fotografia glamour perché mi consente di applicarmi non solo come fotografa, ma anche come scenografa, nella costruzione dei set, stilista, nella scelta degli abiti e degli accessori, e così via… Finora ho sempre fatto tutto da sola, avendo fortunatamente a disposizione un grande garage che ho adibito a sala di posa. Ho potuto imparare, divertirmi e dedicarmi in ogni modo alla ricerca fotografica. Così è dal 2007 che ogni anno, durante i mesi estivi, poiché negli altri mesi dell'anno sono occupata con il lavoro, mi dedico alla realizzazione di scatti glamour per il mio calendario annuale. Un impegno che mi consente di imparare visto che ho appena intrapreso questa professione, ma anche di divertirmi e mettere in atto le mie idee e la mia passione..

 
Caratteristiche Tecniche
 
Tipo Fotocamera reflex digitale a obiettivo singolo
Attacco obiettivo Attacco a baionetta Nikon F con accoppiamento AF e contatti AF
Angolo d'immagine Equivalente all'angolo prodotto dalla lunghezza focale dell'obiettivo (1,5 volte quando è selezionato il formato DX)
Pixel effettivi 12,1 milioni
Sensore di immagine Sensore CMOS da 36,0 × 23,9 mm; formato FX Nikon
Pixel totali 12,87 milioni
Sistema di riduzione della polvere Funzione di pulizia automatica del sensore di immagine, acquisizione dei dati di riferimento della funzione "Image Dust-Off" (richiesto Capture NX 2)
Dimensione foto (pixel) - Formato FX (36 x 24): 4.256 x 2.832 (L), 3.184 x 2.120 (M), 2.128 x 1.416 (S) - Formato DX (24 x 16): 2.784 x 1.848 (L), 2.080 x 1.384 (M), 1.392 x 920 (S)
Formato file - NEF (RAW): 12 o 14 bit, Compressione senza perdita, Compressione maggiore o Senza compressione - TIFF (RGB) - JPEG: linea di base JPEG conforme a compressione Fine (circa 1:4), Normal (circa 1:8) o Basic (circa 1:16) ([Peso costante]); [Qualità ottimale] compressione disponibile - NEF (RAW)+JPEG: singola foto registrata in entrambi i formati NEF (RAW) e JPEG
Sistema di controllo immagine Quattro opzioni di impostazione: Standard, Neutra, Più Satura, Monocromatico; ciascuna opzione può essere regolata
Supporti di memorizzazione CompactFlash (Tipo I, compatibili con UDMA)
File system Compatibile con DCF 2.0, DPOF, Exif 2.21, Pictbridge
Mirino SLR a pentaprisma fisso
Regolazione diottrica Da 3 a + 1 m-1
Distanza di accomodamento dell'occhio 18 mm (-1,0 m-1)
Schermo di messa a fuoco Schermo BriteView VI tipo B con campo chiaro opaco con punti AF sovraimpressi e reticolo quadrettato
Copertura inquadratura Circa 95% (verticale e orizzontale)
Ingrandimento Circa 0,72x (con obiettivo da 50 mm f/1.4 impostato su infinito; -1,0 m-1)
Specchio reflex Ritorno rapido
Anteprima profondità di campo Se è montato un obiettivo CPU, l'apertura dell'obiettivo può essere bloccata sul valore selezionato dall'utente (modi A e M) o sul valore selezionato dalla fotocamera (modi P e S)
Apertura dell'obiettivo A riapertura istantanea, con pulsante anteprima profondità di campo
Obiettivi compatibili - DX AF Nikkor: supporta tutte le funzioni - AF Nikkor di tipo G o D: supporta tutte le funzioni (PC Micro Nikkor non supporta alcune funzioni). Gli obiettivi IX-Nikkor non sono supportati. - Altri obiettivi AF Nikkor: supportano tutte le funzioni eccetto la misurazione Color Matrix 3D II. Gli obiettivi F3AF non sono supportati. - AI-P Nikkor: supporta tutte le funzioni tranne Autofocus e Misurazione Color Matrix 3D II - Nikkor AI privi di CPU: utilizzabile nei modi di esposizione A e M; telemetro elettronico utilizzabile se l'apertura massima è di f/5.6 o superiore; visualizzazione della Misurazione Color Matrix e del valore del diaframma supportata solo se l'utente fornisce i dati relativi all'obiettivo
Tipo A lamelle sul piano focale con scorrimento verticale e comando elettronico
Velocità Da 1/8000 a 30 sec. in step di 1/3, 1/2 o 1 EV, posa B, X250
Tempo sincro flash X=1/250 sec.; sincronizzazione con l'otturatore su 1/320 sec. o un tempo più lungo (il campo di utilizzo del flash viene ridotto con tempi di posa compresi tra 1/250 e 1/320 sec.)
Modi di scatto 1) Singolo [S], 2) Continuo a bassa velocità [CL], 3) Continuo ad alta velocità [CH], 4) Visione live view [LV], 5) Autoscatto [indicatore], 6) M-Up [Mup]
Velocità di ripresa in sequenza - Con batteria ricaricabile Li-ion EN-EL3e: da 1 a 5 fotogrammi al secondo nel modo [CL], 5 fps nel modo [CH] - Con il Multi Power Battery Pack MB-D10 con batterie diverse dalla batteria ricaricabile Li-ion EN-EL3e o adattatore CA EH-5a/EH-5: da 1 a 7 fotogrammi al secondo nel modo [CL], 8 fps nel modo [CH]
Autoscatto Timer con controllo elettronico e durata di 2, 5, 10 o 20 sec.
Misurazione esposimetrica Misurazione esposimetrica con apertura massima TTL con sensore RGB da 1,005 pixel
Sistema di misurazione 1) Misurazione Color Matrix 3D II (obiettivi di tipo G e D); misurazione Color Matrix II (altri obiettivi CPU); misurazione Color Matrix (obiettivi senza CPU se l'utente fornisce i dati relativi all'obiettivo) 2) Ponderata centrale: 75% della sensibilità concentrata su un cerchio di 8, 12, 15 o 20 mm al centro dell'inquadratura oppure ponderazione basata sulla media dell'intera inquadratura 3) Spot: misurazione effettuata in un cerchio di 4 mm (circa l'1,5% dell'inquadratura) con il centro nel punto AF selezionato (nel punto AF centrale, se si utilizza un obiettivo senza CPU)
Campo di misurazione esposimetrica 1) Da 0 a 20 EV (misurazione matrix o ponderata centrale), 2) da 2 a 20 EV (misurazione spot) (equivalente a ISO 100, obiettivo f/1.4, a 20°C)
Accoppiamento Accoppiamento di CPU e AI Modi di esposizione 1) Auto programmato (P) con programma flessibile 2) Auto a Priorità dei Tempi (S) 3) Auto a priorità dei diaframmi (A) 4) Manuale (M)
Compensazione dell'esposizione ±5 EV in incrementi di 1/3, 1/2 o 1 EV
Blocco esposizione Esposizione bloccata sul valore rilevato con il pulsante AE-L/AF-L
Bracketing di esposizione Bracketing di esposizione e/o flash (da 2 a 9 esposizioni in incrementi di 1/3, 1/2, 2/3 o 1 EV) Sensibilità ISO da 200 a 6400 in step di 1/3, 1/2 o 1 EV; può essere impostata su circa 0,3, 0,5, 0,7 e 1 EV (equivalente a ISO 100) inferiori a ISO 200 o a circa 0,3, 0,5, 0,7, 1 EV (equivalente a ISO 12800) o 2 EV (equivalente a ISO 25600) superiori a ISO 6400
D-Lighting attivo Può essere selezionato tra [Auto], [Alto], [Normale] o [Moderato]
Autofocus AF con sistema TTL a rilevazione di fase, 51 punti AF (15 sensori a croce) mediante il modulo autofocus Nikon Multi-CAM 3500FX; rilevazione: da -1 a +19 EV (ISO 100 a 20°C); regolazione fine AF disponibile; illuminatore ausiliario AF (campo appross. 0,5-3 m)
Modo di messa a fuoco 1) Autofocus: AF-singolo (S); AF-Continuo (C); inseguimento messa a fuoco automatico attivato in base allo stato del soggetto; 2) Messa a fuoco manuale (M) con telemetro elettronico
Punto AF Punto AF singolo selezionabile tra 51 o 11 punti AF
Modo area AF 1) Punto AF singolo, 2) AF ad area dinamica [numero di punti AF: 9, 21, 51, 51 (tracking 3D)], 3) Area AF auto
Blocco della messa a fuoco È possibile bloccare la messa a fuoco premendo il pulsante AE-L/AF-L o il pulsante di scatto a metà corsa (punto AF singolo in AF-S)
Flash incorporato Sollevamento manuale; numero guida pari a 17 (ISO 200, m 20°C) o 12 (ISO 100, m, 20°C)
Controllo flash 1) Controllo flash TTL con sensore RGB da 1.005 pixel; Fill-flash con Bilanciamento i-TTL e Fill-flash i-TTL standard disponibili con SB-900, 800, 600 o 400 2) AA (Auto aperture): disponibile con SB-900, 800 e obiettivo CPU 3) Auto non TTL (A): disponibile con SB-900, 800, 28, 27 o 22s 4) Manuale con priorità alla distanza (GN): disponibile con SB-900, 800
Modi sincro flash 1) Sincro sulla prima tendina (normale), 2) Sincro su tempi lenti, 3) Sincro sulla seconda tendina, 4) Riduzione occhi rossi, 5) Riduzione occhi rossi con sincro su tempi lenti
Compensazione flash Da -3 a +1 EV in incrementi di 1/3, 1/2 o 1 EV
Indicatore di flash pronto Si accende quando il lampeggiatore, ad esempio SB-900, SB-800, SB-600, SB-400, SB-80DX, SB-28DX o SB-50DX è completamente carico; lampeggia dopo l'azionamento del flash a piena potenza
Slitta accessori Contatto hot-shoe in standard ISO 518 con blocco di sicurezza
Terminale sincro Terminale standard ISO 519
Sistema di illuminazione creativa Nikon Con lampeggiatori quali SB-900, SB-800, SB-600, SB-R200 o SU-800 (solo commander), supporta l'illuminazione avanzata senza cavi, il Sincro FP automatico a tempi rapidi, la Comunicazione di colore flash, i lampi flash pilota e il blocco FV; il flash incorporato può essere utilizzato come commander
Bilanciamento bianco - Auto (bilanciamento del bianco TTL con sensore d'immagine principale e sensore RGB da 1.005 pixel); - Sette modi manuali preimpostabili con regolazione fine, impostazione della temperatura di colore, bracketing del bil. del bianco: da 2 a 9 esposizioni in incrementi di 1, 2 o 3
Modi - Modo Mano libera: AF con sistema TLL a rilevazione di fase con 51 aree di messa a fuoco (15 sensori a croce) - Modo Cavalletto: AF con rilevazione del contrasto su un punto desiderato all'interno di una determinata area
Monitor LCD 3 pollici, circa 920.000 punti (VGA), ampio angolo di visione da 170 gradi, 100% di copertura del fotogramma, tecnologia LCD TFT in polisilicio a bassa temperatura con regolazione della luminosità
Funzione di modo play Modo play a pieno formato e per miniature (4 o 9 immagini) con zoom in modo play, slide show, visualizzazione degli istogrammi, visualizzazione delle alte-luci, auto rotazione foto e commento foto (fino a 36 caratteri)
USB USB Hi-Speed
Uscita video NTSC o PAL; modo play simultaneo disponibile sia dall'uscita video, sia sul monitor LCD
Uscita HDMI Supporta HDMI versione 1.3a; connettore tipo C in dotazione; modo play simultaneo dal terminale di uscita HDMI e sul monitor LCD non disponibile
Terminale a dieci poli 1) GPS: interfaccia standard NMEA 0183 (versioni 2.01 e 3.01) con cavo D-sub a 9 poli e cavo GPS MC-35 (opzionale) 2) Controllo remoto: attraverso terminale a dieci poli
Lingue supportate Cinese (semplificato e tradizionale), Coreano, Finlandese, Francese, Giapponese, Inglese, Italiano, Olandese, Polacco, Portoghese, Russo, Spagnolo, Svedese, Tedesco
Batteria Una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL3e
Battery Pack Multi-Power Battery Pack MB-D10 (opzionale) con una batteria ricaricabile Li-ion EN-EL4a/EN-EL4 (coperchio vano batteria BL-3 richiesto) o EN-EL3e o otto batterie alcaline R6/AA (LR6), Ni-MH (HR6), al litio (FR6) o batterie al nickel-manganese (ZR6)
Adattatore CA Adattatore CA EH-5a/EH-5 (opzionale)
Attacco per cavalletto 1/4 di pollice (ISO 1222)
Dimensioni (L x A x P) Circa 147 x 123 x 77 mm
Peso Circa 995 g senza batteria, card di memoria, tappo corpo o coperchio monitor LCD
Temperatura Da 0 a 40°C
Umidità Inferiore all'85% (senza condensa)
Accessori in dotazione * Batteria ricaricabile Li-ion EN-EL3e, caricabatteria rapido MH-18a, cavo USB UC-E4, cavo video EG-D100, cinghia fotocamera AN-D700, tappo corpo BF-1A, coperchio slitta accessori BS-1, coperchio monitor LCD BM-9, CD-ROM della suite di software *Gli accessori in dotazione possono essere diversi a seconda del paese o della regione
Accessori opzionali principali Trasmettitore senza cavi WT-4, oculare di ingrandimento DK-17M, adattatore CA EH-5a, software Capture NX 2, software Camera Control Pro 2, software per autenticazione immagine

 

capture nx 2
Camera Control Pro 2
Nikon Transfer
Battery EN-EL3e
Battery Charger MH-18a
PDK-1
Multi-Power Battery Pack MB-D10
Adattatore CA EH-5a
Adattatore CA EH-5b
Coperchio slitta flash BS-1
Body Cap BF-1A
Trasmettitore wireless WT-4B
Adattatore WR-A10
Cavo USB UC-E4
Video Cable EG-D100
DK-17M
Nikon Capture NX2 Upgrade
Nikon Camera Control Pro 2 Upgrade